Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
CSSII Centro Universitario di Studi Strategici Internazionali e Imprenditoriali

Collaboratori e aderenti

 

 

  Sergio Bedessi

 Laureato  in  scienze  politiche, in  architettura, in  metodologia e  ricerca  empirica  nelle  scienze  sociali, lauree  tutte conseguite   presso  l'Università  degli  Studi di  Firenze,  comandante  della  Polizia  Locale  di  Udine  con   esperienza pluridecennale  nelle  pubbliche  amministrazioni. Si occupa dei problemi relativi alla sicurezza urbana e all'organizzazione delle  strutture  di  polizia; è docente per varie agenzie formative, pubbliche e private, ed ha insegnato "diritto degli enti locali per l'intervento di sicurezza" presso  il master interateneo  in "Coordinamento  delle politiche  di sicurezza urbana"   delle Università degli Studi di Firenze, Ha pubblicato una ventina di libri in materia di sicurezza, polizia locale, circolazione stradale, normativa sull'immigrazione, organizzazione, e centinaia  di articoli, presenti, fra l'altro, su "Rivista giuridica di polizia", "Il Sole 24 Ore", "Polnews","La settimana degli enti locali", "Azienda pubblica", "Crocevia", "Orientepress","Metropoli". E' Presidente del CEDUS - Centro Documentazione Sicurezza Urbana e Polizia Locale con sede in Firenze e giornalista pubblicista.  Si interessa di reti  neurali artificiali (ANN artificial neural networks)  e delle possibili applicazioni  per  la previsione  dei fenomeni  sociali.

 

 

 

  Lorenzo Bonucci

Si  è  laureato  in Scienze  politiche  indirizzo  Studi internazionali  alla  Cesare  Alfieri di  Firenze, con  una  tesi  sulla  storia  e l'evoluzione del movimento fondamentalista islamico Hezbollah. Ha svolto il tirocinio formativo presso il CSSII, del quale oggi è anche web editor. Attualmente sta frequentando il corso di Laurea magistrale in Relazioni Internazionali e Studi Europei dell'Università degli Studi di Firenze. Si occupa principalmente di studi sulla sicurezza, soprattutto in ambito economico-finanziario e del cyberspace. Inoltre, si interessa di geopolitica dell'area mediterranea e medio orientale. Fa parte del Center for Cybersecurity and International Relations Studies (del CSSII), ed è nel Team Project del programma di ricerca OSCE in collaborazione con l'Università degli Studi di firenze: "Enhancing the Implementation of OSCE Confidence Building Measures to Reduce the Risks of Conflict Stemming from the Use of ICTs". E' direttore del Limes Club di Firenze. 

 

 

 

  Riccardo Cappelli

E' cultore della  materia  Studi  Strategici  presso  la  Facoltà  di Scienze  Politiche  dell' Università di  Firenze  e  insegna "Strategia: il potere aereo" per il Corso  di  Perfezionamento degli  Ufficiali   dell' Aeronautica  Militare presso l'Istituto di Scienze Militari  Aeronautiche di  Firenze. Ha  svolto  ricerche  per conto   di enti diversi (NATO, Centro  Militare di Studi Strategici, ecc.)  ed  è  autore  di  varie   pubblicazioni  apparse  su  testate  specializzate  (Rivista  Marittima,  Rivista   Aeronautica,   Rivista   Italiana   Difesa,   Military Review)

 

 

 

  Carlo Corbinelli

E' laureato in Scienze Politiche presso la Facoltà “Cesare Alfieri” dell’ Università di Firenze ed in Scienze della Sicurezza presso l’ Ateneo di Tor Vergata. Ha conseguito vari diplomi post-universitari nel campo delle relazioni internazionali e della tecnica legislativa. Ha prestato per 36 anni servizio quale Ufficiale dei Carabinieri,  con ruoli e responsabilità in tutti i settori di competenza  dell’ Arma, anche all’ estero. Impiegato, tra l’ altro, in  incarichi di comando presso la base di Comiso (RG) ed a Venezia ed in servizio per 9 anni all’ Ufficio Legislazione del Comando Generale dell’ Arma, da Colonnello ha retto la Segreteria del Sottosegretario di Stato alla Difesa, Il Comando Provinciale di Perugia ed il 2° Reggimento Allevi Marescialli di Firenze. Nella riserva dal marzo 2015, svolge l’ attività di consulente di aziende e di aggregazioni di imprese, in qualità di esperto di “Security” e di formazione. Collabora con periodici e web-magazine specializzati in materia di difesa e sicurezza.

 

 

 

  Cristiana Era

Si è laureata con lode in Storia delle Relazioni Internazionali presso la Cesare Alfieri di Firenze e ha ottenuto il Master in Relazioni Internazionali e Politica comparata presso la Northeastern University di Boston. E’ vincitrice di diverse borse di studio, tra cui quelle della Fulbright, del CNR, e della Northeastern University dove è stata assistente universitaria insegnando nei corsi di “Introduction to Politics” e “Introduction to International Relations”. Dopo una breve esperienza presso il Parlamento Europeo ha lavorato sia nell’ambito della public diplomacy come responsabile dell’Ufficio di Public Affairs del Consolato degli Stati Uniti a Firenze, sia nell’ambito dell’analisi delle relazioni internazionali, come business risk analyst per un’azienda privata di servizi di sicurezza e intelligence e collaborando con lo Stato Maggiore della Difesa. Nel 2011 ha lavorato in ambito ISAF in Afghanistan come analista psyops e come analista CIMIC per la governance. Come giornalista ha scritto articoli di politica internazionale in italiano, inglese e francese per Informazioni della Difesa, Argilnews, LookOut news e Perseonews. I settori di cui si occupa sono spazio cibernetico e sicurezza, Asia centrale e Medioriente, terrorismo, politica delle rotte energetiche. Nel 2015 ha curato uno speciale dedicato alla trasformazione del NATO Rapid Deployable Corps italiano per Informazioni della Difesa.

 

 

 

  Laris Gaiser

Laris Gaiser è Senior Fellow presso l’istituto GLOBIS dell’Università della Georgia (USA), membro dell’Italian Team for Security, Terroristic Issues and Managing Emergencies (ITSTIME) presso l’Università Cattolica di Milano e visiting lecturer presso l’Accademia Diplomatica di Vienna. Esperto d’intelligence economica insegna anche relazioni internazionali e politica estera europea. Dal 2012 al 2014 ha svolto le funzioni di presidente e vice-presidente dell’Università Euro-Mediterranea – EMUNI e ricoperto il ruolo di consigliere strategico del Ministro per gli affari esteri della Slovenia. Dal 2015 siede nel consiglio di presidenza dell’Unione Paneuropea (Strasburgo).  Come editorialista scrive per diversi quotidiani e settimanali europei.   Laureato in giurisprudenza all’Università di Verona, ha frequentato il Master in relazioni internazionali e diplomazia presso l’ISPI di Milano e conseguito il dottorato in Geopolitica economica all’Università Guglielmo Marconi di Roma.

 

 

 

Col. Francesco Lamberti

Diplomato  in  studi  classici  alla  Scuola  Militare  "Nunziatella"  di Napoli nel 1988, si laurea  in Scienze  Internazionali e Diplomatiche presso la facoltà di Scienze  politiche  dell' Istituto  Universitario   Orientale di  Napoli  nell'ottbre  1999. Nel giugno 2007 consegue il Master I livello in “Studi internazionali strategico - militari”, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Statale di Milano e la Facoltà di Economia e Commercio della LUISS di Roma. Nell’ottobre  2008, Master  II livello in “Peacekeeping and Security Studies”, conseguito presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli  Studi di Roma Tre. Nel giugno 2014 effettua il Master di II livello in “Strategia globale e sicurezza”, conseguito presso le Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma. Nel gennaio 2016 è nominato  “Cultore della materia in Teoria della  politica  internazionale”,  SPS/04 (SSD),  presso il  Corso di  Laurea  Magistrale in  Relazioni internazionali  e  Studi  Europei  della  Scuola  di Scienze  Politiche  “Cesare Alfieri dell ’Università  degli  Studi di Firenze. Pubblicazioni: Relazioni tra pubblico ministero e polizia giudiziaria” - Palladio  Editrice, Salerno  marzo 2005.  “La NATO e l’Unione Europea nel  crisis  management. La  NATO  Response Force e l’EU Battlegroup” - Laurus  Robuffo, Roma  aprile 2014.

 

 

 

  Serena Lisi

Si è laureata in Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell'Università degli Studi di Firenze con una tesi sulla crittografia.  Ha lavorato per cinque anni nel settore della progettazione comunitaria. Attualmente, si occupa di crittografia, steganografia, sicurezza cibernetica (a proposito della quale è co-curatrice di alcune pubblicazioni) e del rapporto tra decision-making e tecnologia. Nel 2012, ha completato le attività previste da una borsa di studio e ricerca, presso il Dipartimento di Scienza della Politica e Sociologia dell'Università di Firenze, per la realizzazione del programma "Metodologia della Previsione Politica". Inoltre, ha appena concluso la collaborazione alla ricerca IAO-CSSII sugli Attori della Cooperazione Italiana allo Sviluppo.  E' docente a contratto al Laboratorio di Analisi e Pianificazione dele Operazioni di Pace del corso di laurea triennale interfacoltà SECI-OP.

 

 

 

  Marco Mayer

Si occupa da trent'anni di problemi internazionali, sia da un punto di vista accademico che di lavoro sul campo. Ad esempio, ha prestato servizio per le Nazioni Unite in Kosovo dal 1999 al 2002. E' docente di Cyberspazio e Relazioni Internazionali alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa ed è coinvolto in programmi con le università di Londra, Varsavia, Francoforte e Siena. Tra le sue pubblicazioni, si segnala "Intervento umanitario e missioni di pace: una guida non retorica", Carocci 2005.

 

 

 

  Francesco Niccolò Moro

E' Post-doctoral fellow all'Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM) e docente a contratto di "Strategia e politica internazionale" all'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche dell'Aeronautica Militare. Laureatosi al "Cesare Alfieri" di Firenze, ha svolto attività di studio e ricerca presso la School of Advanced International Studies della Johns Hopkins University e il Massachusetts Institute of Technology, e ha conseguito il dottorato di ricerca in "Scienza Politica" all'Università di Firenze. E' autore, tra l'altro, di "Transizioni pericolose. Forme e logiche della violenza nelle fasi di liberalizzazione politica" (2009).

 

 

 

Raffaele Olla

Si è laureato in Relazioni Internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche Università degli Studi G. Marconi in Roma con una tesi sul Conflitto Russo – Georgiano; Laurea specialistica in Scienze Politiche con una tesi su Guglielmo Ferrero; consegue il Bachelor di 1 e 2 Level Bachelor’ s Degree in Political Science ad International Relations,accredited by the Accrediting Council Independent Colleges and Schools U.S.. E’ cultore delle materie in sicurezza-difesa con la partecipazione a diversi corsi: “ I. e Sicurezza “ presso la UNINTESS, Mantova; “Geopolitica Caos e Poteri” presso la SIOI, Roma; “ I. e Sicurezza Nazionale“ presso l’ Università di Firenze; Criminologia,scienze investigative e strategie per la sicurezza “, Univ. La Sapienza (Unitelma ), Roma; attualmente è nella riserva del Corpo Militare dellaCroce Rossa Italiana.

 

 

 

  Giovambattista Palumbo

Abilitato alla professione di Avvocato, già Capo Team legale presso l’Agenzia delle Entrate, è stato consulente giuridico del Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia e delle Finanze ed è attualmente dirigente nell’ambito del Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze. Nel 2008 e nel 2012 ha partecipato a Missioni della Commissione Europea, per la ricostruzione del sistema fiscale processuale in Kosovo e per l’armonizzazione della legge Iva in Serbia. Nel 2011 è stato nominato consulente della Commissione bicamerale sull’Anagrafe Tributaria. A partire dal 2003 svolge un’intensa attività pubblicistica, sia attraverso la pubblicazione di articoli su quotidiani e Riviste specializzate e sia attraverso la pubblicazione di libri con varie Case Editrici. Come Ufficiale della Riserva Selezionata dell’Esercito ha partecipato alla predisposizione di progetti di riforma dei Codici penali militari e della dismissione del patrimonio immobiliare della Difesa. Nel 2014 ha frequentato il Corso Nato “Functional specialist Cimic Course”. Docente per enti pubblici e privati, ha tenuto lezioni presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze, l’Agenzia delle Entrate, l’Anci e l’Università di Firenze, per quest’ultima nell’ambito del Corso di perfezionamento post universitario su Intelligence nazionale. E’ Direttore dell’Osservatorio politiche fiscali dell’Eurispes.

 

 

 

  Claudio Paya Santos

E' direttore del Dipartimento di Sicurezza della "Facultà di Ciencias Sociales" dell'Universidad de Nebrija. Laureato in Criminologia presso la Universidad de Alicante, ha terminato con successo il Master in Intelligence presso l'Università della Calabria. Ha svolto il suo dottorato di ricerca presso l'Universidad Internacional de Catalunya e alla LUISS "Guido Carli" di Roma, in analisi d'intelligence. E' stato Visiting Professor presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa ed all'Università di Firenze, in Italia. Inoltre, è stato visiting professor anche presso il Multinational Intelligence Sciences Campus a Lugano, Svizzera.

 

 

 

  Urim Qinami

Si è laureato in Relazioni Internazionali e Studi Europei presso la Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell'Università degli Studi di Firenze con una tesi sulla guerriglia albanese (UCK) e l'intervento della NATO in Kosovo. Nel 2013 ha conseguito il Master di II Livello in Leadership ed Analisi Strategica presso l'Istituto di Scenze Militari Aeronautiche (Scuola di Guerra Aerea) a Firenze. Da due anni lavora presso il Ministero della Difesa albanese ed attualmente copre il ruolo di Capo del Dipartimento per la Sicurezza e la Difesa. E’ autore e co-autore di diversi articoli in funzione di sicurezza e difesa concentrati soprattutto sull’Europa sud-orientale.

 

 

 

  Ferdinando Sanfelice di Monteforte

 E' stato ammesso in Accademia Navale nell’ottobre 1962. Sciabola d’onore 1965, ha conseguito la Specializzazione Superiore in Direzione Tiro e Missili. Nei suoi 18 anni d’imbarco, ha comandato la corvetta ALCIONE, la fregata MAESTRALE, l’incrociatore ANDREA DORIA, la Seconda Divisione Navale e l’Operazione anti-terrorismo ACTIVE ENDEAVOUR. Ha svolto incarichi internazionali per 15 anni. Conclusa la carriera come Rappresentante Militare Italiano alla NATO ed alla EU nel luglio 2008,  col grado di Ammiraglio di Squadra, ha insegnato “Studi Strategici” alla Cesare Alfieri di Firenze e “Storia delle Istituzioni Militari” all’Università Cattolica di Milano. Ora insegna “Strategia e Conflitti” all’Istituto per la Ricerca sul Negoziato (IRN) di Gorizia e “Studi Strategici” all’Università di Trieste (Polo di Gorizia). È membro sia dell’ Académie de Marine sia della giuria del Premio di Strategia Amiral Daveluy ed è consulente dell’European Defence Agency. È stato membro dell’Independent Advisory Team, istituito dalla NATO per la riforma dell’International Military Staff, fino all’aprile 2014. Ha pubblicato i libri “Strategy and Peace”, “I Savoia e il Mare”, “La Strategia”, “Le Strategie Declaratorie della NATO e dell’UE” , “Guerra e Mare” e “Due Secoli di Stabilizzazione” (insieme alla moglie Laura Quadarella Sanfelice), oltre a numerosi saggi di carattere storico e strategico per riviste italiane, americane e francesi, nonché sulla Marina dell’Ordine di Malta per il Centro Studi Melitensi.


  Milena Santarsia

E’ studentessa magistrale in Relazioni Internazionali al Cesare Alfieri, dove si è in precedenza laureata con una tesi sul programma nucleare nordcoreano. E’ stata intern al Communications Service dello European University Institute (EUI) di Firenze e ha collaborato all’organizzazione di varie edizioni di The State of the Union. Ha studiato all’estero presso la Eberhard Karls Universität Tübingen (Germania) ed è stata Tutor della Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri. Attualmente è Resident Administrator e lecturer presso la James Madison University di Firenze e lavora al suo progetto di tesi magistrale sulla Guerra post-umana. Per il CSSII è social media editor e PR. Fa parte del Center for Cyber Security and Internatonal Relations Studies (CSSII).

 

 

 

  Costantino Tedesco

Ufficiale dirigente dell’Esercito Italiano proveniente dai corsi regolari dell’Accademia Militare e della Scuola di Applicazione, Costantino TEDESCO, nello sviluppo del proprio iter professionale ha assolto, nei vari gradi ed in differenti Enti, incarichi di comando o di staff nella branca Operazioni/Addestramento/Informazioni in unità di Fanteria, Fanteria di Marina, Paracadutisti, Comando delle Scuole dell’Esercito, Comando dei Supporti delle Forze Operative Terrestri e Stato Maggiore della Difesa – II Reparto. In ambito internazionale ha partecipato, tra l’altro e con analoghi incarichi, all’Op. UNOSOM II (Somalia), Op. “Joint Guardian” (Kosovo), Op. “Antica Babilonia” 5 (Iraq), Op. ISAF – OMLT X (Afghanistan), EUFOR Lybia. E’ laureato in Scienze Strategiche e Scienze Politiche; ha conseguito il Master in Peacekeeping and Security Studies, in Studi Internazionali Strategico – Militari, in Intelligence and Security ed ha frequentato il 2° Corso di perfezionamento in Intelligence e Sicurezza Nazionale. Ha frequentato ulteriori corsi e conseguito qualifiche nell’ambito della propria specializzazione.

 

 

 

  Gerta Zaimi

Nata in Albania e residente a Firenze laureata in Lingua e letteratura italiana presso l'Università di Tirana e in Relazioni internazionali presso la Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell'Università di Firenze. Ha seguito un Master di II livello presso la medesima in Studi sul Mediterraneo.Attualmente collabora con il Centro Studi Strategici, Internazionali e Imprenditoriali dell'Università di Firenze. I suoi interessi di studio sono le Relazioni Internazionali in Medio Oriente, sicurezza, soprattutto i rapporti Libano, Siria, Iran e Turchia  e radicalismo ed estremismo violento islamico nei Balcani. Autrice del saggio "Hezbollah: partito politico libanese e milizia iraniana", Aracne editrice.

 
ultimo aggiornamento: 14-Set-2017
Unifi Home Page Dipartimento di Scienze per l'Economia e l'Impresa Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Inizio pagina