Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
CSSII Centro Universitario di Studi Strategici Internazionali e Imprenditoriali
Home page > Protezione impresa > Osservatorio per la protezione dell'economia e dell'impresa: chi siamo

Osservatorio per la protezione dell'economia e dell'impresa: chi siamo

Sul piano internazionale, una nazione non agisce solo attraverso le proprie pubbliche istituzioni,
ma anche attraverso il suo potenziale economico e produttivo e con il proprio sistema delle
imprese.
Tale assunto ha più significativo valore in un processo di integrazione e di globalizzazione
sempre più accentuato, che supera la dimensione nazionali, mentre la stessa sicurezza si
declina in termini complessivi, sfumando la distinzione tra difesa esterna ed ordine pubblico
interno.
Le sfide sono di notevole portata, sempre in divenire e difficilmente sostenibili.
Il sistema economico e le imprese, che agiscono in regime di competizione, sono spesso esposti
ad attacchi di ogni tipo. Se da un lato, la praticabilità dei conflitti convenzionali ha spazi minori,
dall’altro, sono incrementate le attività belliche asimmetriche o di carattere ibrido, di cui il
terrorismo costituisce la manifestazione più evidente.  L’economia, il mondo produttivo, le
aziende necessitano pertanto di protezione efficace. Compito sempre più impegnativo, che deve
essere perseguito in un’ottica di cooperazione pubblica/privata.
Attraverso iniziative di analisi, ricerca, approfondimento e divulgazione, l’Osservatorio ha come
obiettivo quello di costruire e rafforzare la cultura concernente la sicurezza dell’economia e
dell’impresa, in relazione all’intero spettro delle possibili minacce che incombono, con
riferimento agli scenari attuali ed in quelli futuri.
Cyber crime, terrorismo, criminalità organizzata e transnazionale, aggressioni del patrimonio,
frodi e contraffazioni, sono i fenomeni che necessitano di essere conosciuti, in modo che
istituzioni ed operatori possano disporre di tutti gli elementi per orientare le scelte che,
nel proprio ambito di competenze, ciascuno è tenuto ad assumere.
Le attività dell’Osservatorio sono condotte da un gruppo di esperti, ricercatori e studenti che si
confrontano quotidianamente sul campo delle problematiche della sicurezza o coltivano
interesse scientifico sulla materia.
 
ATTIVITA’
L’Osservatorio promuove una ricerca basata sulla costruzione di un forum di analisi e di
approfondimento sulla difesa dei sistemi economici, delle imprese e dei servizi dai seguenti
fenomeni:
  • Terrorismo
  • Cyber crime
  • Criminalità transnazionale
  • Criminalità organizzata
  • Criminalità predatoria e fraudolenta
  • Contraffazione
  • Turbative dei mercati, anche finanziari
 
Al fine di promuovere ed agevolare la conoscenza e la pubblicazione di saggi ed articoli
riguardanti tale campo di studi, l’Osservatorio offre:
  • una newsletter mensile
  • pubblicazioni scientifiche ed articoli sulle materie d’interesse
  • una Directory delle risorse web
  • convegni, tavole rotonde, workshop
 
L’Osservatorio ha inoltre l’obiettivo di allacciare relazioni e concludere accordi e convenzioni
con istituzioni ed enti pubblici, organismi accademici e di ricerca, associazioni di categoria,
gruppi di imprese o singole aziende per la realizzazione di iniziative di interesse comune
rientranti nello specifico spettro di competenze.
 
 
On the international stage, a nation operates not only  through its public institutions, but also through
its economic system and enterprises. This is even truer within an increasingly pronounced process of
integration and globalization, where security is addressed as a whole with little distinction between
external defense and internal public order. This challenge is of utmost importance, always changing
and hardly sustainable. The economic system and enterprises, which operate according to a
competition system, are often exposed to attacks of all kinds.
While conventional conflicts have decreased, asymmetric or hybrid military activities have increased
and terrorism is the most evident manifestation.
Therefore the economy, the productive system and the enterprises need effective protection.
This is a very complex task, which is to be pursued through public/private cooperation. 
Through initiatives of analysis, research and divulgation, the Observatory aims to build and reinforce
the culture of economic and business security.
It focuses on the whole spectrum of possible threats, in current and future scenarios.
Cyber crime, terrorism, organized and transnational crime, frauds and forgery are phenomena that
must be known so that institutions and economic operators can have all the elements to make the
operational choices that each one, within their field of competence, has to take. 
The Observatory’s activities are carried out by experts, researchers and students who everyday
face these issues and cultivate a scientific interest in this field.
 
The Observatory promotes research based on the construction of a forum for the analysis of defense
of economic systems, businesses and services against these following phenomena:
  • Terrorism
  • Cyber Crime
  • Transnational Crime
  • Organized Crime
  • Predatory and fraudulent crime
  • Forgery
  • Market disturbance, including financial markets
     
In order to promote and facilitate the circulation and publication of papers and articles concerning
this field of study, the Observatory offers:
  • A monthly Newsletter
  • Scientific publications and articles 
  • Web directory
  • Conventions and seminars
The Observatory also aims to establish relations and conclude agreements with public institutions,
academic and research bodies, professional associations and enterprises in order to realize initiatives
of common interest concerning this specific field of study.
 
ultimo aggiornamento: 09-Mag-2019
Unifi Home Page Dipartimento di Scienze per l'Economia e l'Impresa Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Inizio pagina